I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualita’. Utilizzando i nostri servizi, l’utente accetta le nostre modalita’ di uso dei cookie.

Chief Restructuring Officer in FJORD spa


Nel febbraio del 2016 ho ricevuto dal CDA della Fjord spa, azienda italiana leader nella produzione di salmone affumicato,  l'incarico di Chief Restructuring Advisor per gestire la grave crisi finanziaria a cui era andata incontro alla fine del 2015.

Nel luglio dopo aver depositato un ricorso per un concordato preventivo e preparato un piano industriale per arginare la crisi ho assunto la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione diventando di fatto Chief restructuring Officer.


 

Il Tribunale Fallimentare, con provvedimento di data 31 maggio 2017,disponeva la revoca dell’ammissione al concordato proposto, con conseguente dichiarazione di fallimento e, preso atto che l’interruzione della produzione avrebbe avuto l’effetto di deprimere i valori del patrimonio sociale imponendo una liquidazione atomistica degli assets aziendali con conseguente interruzione del ciclo produttivo e mancata evasione degli ordinativi in lavorazione, disponeva contestualmente l’esercizio provvisorio dell’Azienza: " Previa valutazione di altri soggetti da delegare alla gestione e previo colloquio con la maggior parte del personale dipendente Fjord, gli organi della procedura hanno individuato nell’ing. Carlo Federici, la persona più idonea per la gestione dell’attività ".

Obiettivo prioritario degli Organi della Procedura e finalità precipua del disposto esercizio provvisorio è stato certamente procedere con la vendita del complesso aziendale di Fjord spa.. Con ordinanza del 15 settembre 2017, visti gli artt. 107 comma 2 l.f. e 569 e ss. c.p.c., il Tribunale di Busto Arsizio ha disposto la vendita senza
incanto in un unico lotto dell’azienda Fjord In data 26 ottobre 2017, in esecuzione della citata ordinanza, il Giudice Delegato, previo espletamento della gara, dichiarava definita la procedura di aggiudicazione del compendio aziendale, in favore della società Agroittica Lombarda spa con sede in Calvisano, (BS) 

Dall’analisi del conto economico e dei flussi finanziari si evidenzia come l’esercizio provvisorio abbia evitato la dispersione del patrimonio aziendale, riducendo sensibilmente, anche attraverso la salvaguardia dei posti di lavoro, l’impatto sociale che diversamente avrebbe avuto una declaratoria di fallimento con cessazione dell’attività sic et simpliciter.

Contatti | Cartina 

AUSGLOBE TEAM S.r.l. C.F. e P.IVA 06671770961

Realizzato in collaborazione con Quality Service S.A.S. e Laura Curti